Seguici su Facebook

Cronaca
18/01/2018
In questi ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Barletta, nell’ambito delle  attività di controllo del territorio, in Barletta e Canosa di Puglia, hanno arrestato sei persone. Nello specifico, due sono stati gli arresti per furto e resistenza a p.u. commessi da due pregiudicati di Barletta. Nelle prime ore notturne i due uomini C.M. 32enne e C.B. 29enne, già noti alle forze dell’ordine, a bordo ...
Meteo
12/01/2018
 L'area di bassa pressione si va spostando dal Tirreno allo Ionio e da qui determinerà condizioni di tempo perturbato con neve in appennino oltre i 1200 metri. La perturbazione numero 6 del mese di gennaio che ieri ha interessato soprattutto il centro Italia, oggi investirà il sud: la circolazione depressionaria ad essa collegata si va infatti spostando dal Tirreno allo Ionio e da qui determinerà ...
Meteo
10/01/2018
 Dall'immagine satellitare EumetSat dell'Aeronautica Militare possiamo ammirare la perturbazione giunta al sud che porrà fine alla fase molto mite e sciroccale degli ultimi giorni. Intanto la parte più avanzata di un'altra perturbazione, la sesta del mese, la si può notare tra Francia e Gran Bretagna. Nelle prossime ore, cieli molto nuvolosi ovunque con piogge già in atto o in esaurimento su foggiano e ...
Cronaca
09/01/2018
Non si fermano ad un posto di controllo dei Carabinieri. Arrestati due andriesi, dopo un  inseguimento lungo via Canosa, per resistenza a p.u. e ricettazione. Ieri pomeriggio i carabinieri del Norm di Andria hanno arrestato S.F. 33enne e D.D. 22enne, entrambi di Andria, già noti alle forze dell’ordine, per resistenza a p.u. e ricettazione. I due, mentre viaggiavano lungo via Canosa a bordo di una utilitaria, non ...
Meteo
02/01/2018
 La giornata di oggi sarà caratterizzata da piogge e neve lungo l'appennino a quote superiori ai 1000 metri. Le temperature risulteranno in lieve calo ma nella media stagionale. La seconda perturbazione di gennaio, pilotata da na saccatura sul Mediterraneo centrale, sta interessando l'italia accompagnata da aria più fredda di origine polare-marittima in quota. Prima di sfilare rapidamentr verso la Grecia, la ...
Meteo
29/12/2017
La perturbazione di origine nord-atlantica, pilotata da una vasta saccatura sul Mediterraneo centrale, sparerà le sue ultime cartucce sull'Italia nella giornata di oggi con residua instabilità sulle regioni meridionali e aria fredda artica che provocherà un ulteriore calo delle temperature. Già da sabato l'intera struttura depressionaria si allontanerà verso i Balcani lasciando spazio alla rimonta di ...
Cronaca
21/12/2017
La stagione olivicola del 2017 si è aperta con una stretta pianificazione, da parte dei Carabinieri di Andria, in sinergia con le altre Forze dell’Ordine e con i consorzi di guardie campestri, di una serie di capillari servizi perlustrativi in aree rurali particolarmente vulnerabili ai furti in danno di agricoltori. I risultati non si sono fatti attendere e, in due distinte operazioni, sono finiti in stato di arresto ...
Cronaca
19/12/2017
 Nella giornata di ieri, a Canosa di Puglia, la polizia di Stato ha  dato  esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere, disposta dal GIP del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di Andrea D’Alessandro, pregiudicato canosino di 45 anni, ritenuto responsabile di detenzione e porto abusivo di arma e spari in luogo pubblico. A seguito ...
Cronaca
19/12/2017
Nell'ambito dei controlli dei carabinieir, segnalate anche 8 persone per assunzione di stupefacenti. Continuano i servizi di prevenzione e repressione al fenomeno dello "shopping" della droga, sono stati 20 i militari impiegati in specifici servizi di controllo del territorio, nel corso dei quali sono stati identificati più di 50 persone, tra le quali diversi pregiudicati, e controllate più di 100 autovetture. ...
Meteo
18/12/2017
 Torna l'inverno sulle nostre regioni: da oggi avremo a che fare con venti dai quadranti settentrionali, freddo, tempo instabile e anche fiocchi di neve in collina. Aria fredda di origine artico-marittima si sta sull'Italia dopo il passaggio della quarta perturbazione del mese determinando una generabile e sensibile diminuzione delle temperature e riportando anche Puglia e Basilicata in un contesto decisamente invernale con tempo ...